24 Ottobre 2018 – “I Mercoledì del CAI”, Pietrapazza

Per “I Mercoledì del CAI” il 24 ottobre faremo una escursione nella remota Valle di Pietrapazza e sul crinale 00 in ambiente vario e selvaggio ravvivato dai colori del “foliage”.
Il nostro percorso parte dal Nocicchio, il Poggiaccio a mt 1069 e con sent. 209 raggiungeremo Pietrapazza a mt 602. Risaliremo quindi con sent 221 alla Siepe dell’Orso  e con il 207 Poggio d. Bertesca a mt 1270; proseguendo per il Passo della Crocina (mt 1390), p.sso dei Cerrini, P.sso dei Lupatti, Prato ai Grilli e ritorno al Nocicchio.
Difficoltà EE; per lunghezza e dislivello si richiede un buon allenamento; dislivello circa 900 mt in salita e discesa. Lunghezza circa 16 km con tempi di percorrenza circa 6, 30 ore più soste.
L’itinerario potrà essere modificato in relazione alle condizioni meteo.
Sarete accompagnati da Elena, Silvana e Anna Rosa.
Escursione riservata ai Soci CAI
Il ritrovo in P.zza Natalina Vacchi alle ore 7,20, partenza ore 7,30.
Per tutte le escursioni del mercoledì, ai fini di una migliore organizzazione, si chiede cortesemente l’adesione entro le ore 13,00 del martedì (salvo eccezioni motivate).
Coloro che sono interessati possono dare la loro adesione nel gruppo whatsapp, oppure telefonando al n. 339-6654943.



Domenica 4 novembre 2018 – Eremo dei Toschi

Domenica 4 Novembre andremo nel Parco delle Foreste Casentinesi all’Eremo di Santa Maria o Eremo dei Toschi. Situato ad una altitudine di 900m.s.l.m.è immerso in un paesaggio ancora integro, dove è possibile percepire le condizioni di isolamento e quiete che mille anni fa hanno ispirato la costruzione di questo romitorio.

Coordinatori escursione: Giorgio Zannoni, Arturo Mazzoni

per maggiori informazioni SCARICA LA LOCANDINA




20-21 Ottobre 2018 – Valle dei Mocheni

“La valle incantata” (così la definì lo scrittore austriaco Robert Musil) ci aspetta nella stagione dei colori e dei cieli tersi, con le ombre lunghe dei monti che avvolgono la vastità del paesaggio.

Coordinatrici Escursione: Elena Baldelli, Anna Rosa Zenzani

per maggiori informazioni SCARICA LA LOCANDINA




Sabato 6 ottobre 2018 – Castelli Malatestiani

Il nostro itinerario, in territorio riminese è in parte turistico ed in parte escursionistico e unisce quattro castelli che formavano una linea difensiva delle terre di confine fra i Malatesta, Signori di questi castelli, ed i Montefeltro che i fronteggiavano in continue battaglie. Le colline in cui si appoggiano, da dove si vede sempre il mare, fra le vallate del Conca e del Rio Ventena, riservano ancora degli angoli naturalistici apprezzabili.

Coordinatori Escursione: Dino Giommi, Stelio Fiorigelso

per maggiori informazioni SCARICA LA LOCANDINA




Domenica 14 Ottobre 2018 – Lavori a Brento Sanico, Valle del Santerno

Domenica 14 Ottobre ritorniamo a Brento Sanico per continuare l’opera di recupero di questo magnifico borgo abbandonato. Solo Soci CAI
per maggiori dettagli SCARICA LA LOCANDINA



Mercoledì 12 Settembre – Casetta di Tiara

Mercoledì 12 settembre riprendiamo le nostre escursioni del mercoledì con un percorso circolare che parte dal Molinaccio ( m 465) e sale per sentiero a Casetta di Tiara (m 640), bel borgo, dove, nell’estate del 1916, Dino Campana visse la sua storia d’amore con Sibilla Aleramo .  Una targa ricorda parte dei versi dedicati a Sibilla ….“ Abbiamo trovato delle rose; erano le sue rose erano le mie rose; Questo viaggio chiamavamo amore “;……  Per sentiero arriveremo poi al piccolo rifugio Cà di Cicci (m 922) ed al vecchio borgo di Pian dell’Aiara ( m 876 ), che conserva ancora la chiesetta, il tutto però oramai cadente. Queste case furono, nel 1944, base della infermeria della 36° Brigata partigiana Garibaldi “ Bianconcini” che, in queste zone, ove passava la Linea Gotica, combattè duramente. Abbandonato il borghetto, scenderemo, per bellissimi castagneti, sino al torrente Rovigo che risaliremo sino alla Cascata, dove i più temerari potranno rinfrescarsi. Da qui torneremo alle auto, costeggiando il Rovigo e passando per il Molino della Lastra e il laghetto di Porcia, luoghi frequentati da Campana..

Saremo accompagnati da Arturo Mazzoni e Silvana Alici

Tipo di percorso: ( E) Escursionistico, su sentieri CAI con  impegno fisico medio

Dislivello/Tempi:  Circa 15 km, dislivello circa 600 m , tempi circa 5 ore più soste

Abbigliamento da montagna, obbligatori scarponi, protezione per pioggia;  pranzo al sacco.

Il ritrovo in P.zza Natalina Vacchi alle 7, 20, partenza ore 7,30; viaggio con mezzi propri, costo € 12,00 (portare possibilmente contanti); sosta colazione a Castel Del Rio.

Escursione aperta anche ai non Soci CAI, previa assicurazione.

Coloro che sono interessati possono dare la loro adesione sul gruppo whatsapp, oppure telefonando al n. 339-6654943.

Un caro saluto   Anna Rosa Zenzani




Domenica 23 Settembre 2018 – Sentiero Attrezzato Clemente Chiesa

Siamo in Valsugana, nella zona dei laghi di Levico e Caldonazzo. L’escursione si snoda all’interno della Val Scura, una bella valle chiusa e selvaggia, che risale interamente il torrente Rio Bianco.

Coordinatori Escursione: Gianni Bagnara, Marco Garoni

per maggiori informazioni SCARICA LA LOCANDINA




Sabato 29 Settembre 2018 – I Bramiti dei cervi – Foreste Casentinesi

Abbiamo deciso di organizzare un’escursione, fuori calendario, per andare a sentire i bramiti dei cervi. Sabato 29 Settembre, alle ore  14, partiamo per  Fiumicello per salire poi a monte Ritoio.
L’escursione è aperta anche ai non soci, previa assicurazione.
Per maggiori informazioni SCARICA LA LOCANDINA



Domenica 16 Settembre 2018 – Da Crespino a Femmina Morta

Giro circolare partendo da Crespino (m 535 ), paese noto per le sue fontane e per I’Abbazia vallombrosana costruita nell’anno 1097.

Coordinatore escursione: Arturo Mazzoni

per maggiori informazioni SCARICA LA LOCANDINA




Domenica 19 Agosto 2018 – Monte Falterona

Considerato che nel mese di Agosto abbiamo escursioni abbastanza impegnative, la Commissione Escursionismo ha  pensato di organizzare una escursione di un giorno, aperta  a tutti, al di fuori del Calendario.
In allegato quindi la locandina dell’escursione circolare  nel Parco delle Foreste Casentinesi, zona Falterona. L’escursione, sia per la quota che per le faggete presenti è adatta  anche a periodi caldi.