image_pdfimage_print

Domenica 8 Dicembre Escursione al Monte Fumaiolo

Dati tecnici e organizzativi:
Tipo di percorso: EE / EAI
Impegno fisico: Medio / Alto ( dipende dal tipo di neve )
Dislivello / Tempi: circa 450 m / circa 5 ore
percorso stimato circa di 12 chilometri
Abbigliamento: invernale da montagna; obbligatori scarponi e ciaspole;
Considerato che le ore di luce sono ridotte
è opportuno portare una torcia elettrica
Pranzo: al sacco;
Viaggio: con mezzi propri dotati di pneumatici invernali o catene da neve
Partenza: ore 07,30 dal piazzale Natalina Vacchi di Ravenna
Spesa prevista: circa 15 euro per ripartizione spese per viaggio
Iscrizioni: in segreteria CAI al giovedì sera oppure. Sama 340 8085113
Caparra non prevista
Coordinatore escursione : A.E.I. Sama Giuliano

L’escursione inizia a quota 1.035 m. dal ristorante La Straniera sopra Verghereto. Lasciate
le auto percorreremo un breve tratto asfaltato per poi salire sul sentiero 127/00 e giungere al
rifugio Biancaneve, quota 1.373, punto più elevato dell’escursione. Percorrendo i sentieri
125 e 133 giungeremo all’eremo di S. Alberico a quota 1.140. Proseguendo sul sentiero
passeremo da La Cella (ex monastero S.Giovanni Inter Amba Para) quota 1.085 e
giungeremo al ristorante La Straniera.
Le ciaspole della sezione CAI, fino a esaurimento, sono noleggiabili presso il socio Minghelli
Franco (338 4683782).
Per l’ambiente in cui si effettua l’escursione, dove normalmente non esiste un
pericolo valanghe, non è previsto l’uso di ARVA, pala e sonda.
L’Accompagnatore si riserva apportare delle modifiche al programma in caso di difficoltà
che si dovessero manifestare durante l’escursione.

Volantino

Share